Siglato accordo quadro tra scf e aeranti-corallo per i diritti connessi spettanti ai produttori fonografici

image_pdfimage_print

cs 29/2002

              COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO           

SCF  –  AERANTI-CORALLO

 

Roma, lì 15/3/2002

 

SIGLATO ACCORDO QUADRO TRA SCF E AERANTI-CORALLO PER I DIRITTI CONNESSI SPETTANTI AI PRODUTTORI FONOGRAFICI

 

SCF (Società Consortile Fonografici) e AERANTI-CORALLO (la federazione aderente a Confcommercio che rappresenta 1.141 imprese radiotelevisive locali sulle circa 1.700 operanti) annunciano di aver raggiunto un accordo quadro per regolarizzare la situazione dei diritti connessi, ovvero dei diritti spettanti ai produttori fonografici per l’utilizzo pubblico dei brani musicali, valevole fino al 31 dicembre 2002. In base all’accordo SCF concede a ciascuna emittente radiofonica locale associata AERANTI–CORALLO la licenza per la riproduzione e utilizzazione dei fonogrammi del repertorio, ai sensi degli artt. 72 e 73 della legge 633/41 e successive modificazioni.

Lo stesso accordo concede i diritti per diffusione via Internet in modalità simulcasting, ovvero la diffusione in Rete dei medesimi contenuti trasmessi dalle emittenti radiofoniche via etere.

 

Per ulteriori informazioni

 

     Ufficio stampa SCF                                                                Ufficio stampa AERANTI – CORALLO

Paola Mongini – 02 8375427                                                          Fabio Carera – 348 4454981

 

 

                                             AERANTI-CORALLO,
                         aderente alla Confcommercio, rappresenta
              1.141 imprese radiofoniche e televisive locali italiane