Rossignoli sul codice di autoregolamentazione per le televendite di astrologia, cartomanzia e pronostici sottoscritto oggi presso il ministero delle comunicazioni: “con la sottoscrizione del codice di autoregolamentazione per le televendite di astrologia, cartomanzia e pronostici, gli editori televisivi hanno dato oggi un forte segnale a tutela dei telespettatori e delle stesse imprese televisive. ora auspichiamo che anche gli altri mezzi di comunicazione seguano la nostra strada”

image_pdfimage_print

cs 46/2002

                                           COMUNICATO STAMPA

                                             AERANTI – CORALLO

                             Le imprese radiotelevisive locali italiane                      

 

Roma, lì 4/6/2002

 

ROSSIGNOLI SUL CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER LE TELEVENDITE DI ASTROLOGIA, CARTOMANZIA E PRONOSTICI SOTTOSCRITTO OGGI PRESSO IL MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI:

“CON LA SOTTOSCRIZIONE DEL CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER LE TELEVENDITE DI ASTROLOGIA, CARTOMANZIA E PRONOSTICI, GLI EDITORI TELEVISIVI HANNO DATO OGGI UN FORTE SEGNALE A TUTELA DEI TELESPETTATORI E DELLE STESSE IMPRESE TELEVISIVE. ORA AUSPICHIAMO CHE ANCHE GLI ALTRI MEZZI DI COMUNICAZIONE SEGUANO LA NOSTRA STRADA”

Si è svolta questa mattina al Ministero delle Comunicazioni la sottoscrizione del codice di autoregolamentazione per le televendite di astrologia, cartomanzia e pronostici.
Il codice è stato sottoscritto per AERANTI-CORALLO dal coordinatore avv. Marco Rossignoli
; presenti alla firma anche i rappresentanti delle altre associazioni delle emittenti televisive nazionali e locali, il presidente della Rai Baldassarre e Gina Nieri per Mediaset.

Al termine dell’incontro, l’avv. Rossignoli ha dichiarato: “Il Codice di autoregolamentazione per le televendite di astrologia, cartomanzia e pronostici sottoscritto oggi dalle emittenti televisive locali e nazionali rappresenta una garanzia per i telespettatori e per le imprese televisive. Ora che il mondo dell’emittenza televisiva si è dotato di un codice di autoregolamentazione – ha proseguito Rossignoli – è auspicabile che anche gli altri mezzi di comunicazione vogliano seguire una strada analoga alla nostra..”

All’incontro erano presenti anche numerose televisioni locali aderenti ad AERANTI-CORALLO, che hanno realizzato servizi giornalistici sull’evento. E’ stato inoltre realizzato un servizio che verrà messo a disposizione via satellite delle emittenti televisive locali AERANTI-CORALLO per la trasmissione nei propri programmi informativi.

 

Per informazioni: 348 4454981

 

                                                         AERANTI-CORALLO,

                                              aderente alla Confcommercio,

              rappresenta 1.141 imprese radiofoniche e televisive locali italiane