Radiotv Forum 2017 di Aeranti-Corallo. Luigi Bardelli: “L’emittenza locale recuperi il proprio ruolo e si faccia interprete del territorio”

image_pdfimage_print

Cs del 21 giugno 2017                                               

                                                 

RADIOTV FORUM 2017 DI AERANTI-CORALLO.  LUIGI BARDELLI: “L’EMITTENZA LOCALE RECUPERI IL PROPRIO RUOLO E SI FACCIA INTERPRETE DEL TERRITORIO”

 

■ Il componente dell’esecutivo AERANTI-CORALLO e presidente del CORALLO, Luigi Bardelli, intervenendo al RadioTv Forum 2017 di AERANTI-CORALLO, ha evidenziato due rilevanti problematiche del settore televisivo locale: il ritardo nell’erogazione dei contributi pubblici e le incertezze sulla numerazione LCN.

Sul primo tema, Bardelli ha sottolineato come in questo momento vi sia un numero rilevante di emittenti che deve ancora riscuotere i contributi 2015, mentre deve ancora essere fatto il bando relativo agli anni 2016 e 2017. “Per questo – ha affermato Bardelli – diviene più che mai essenziale giungere a una rapida approvazione del nuovo Regolamento.”

Sulla questione LCN, Bardelli ha sottolineato di come sia importante dare certezze al comparto, altrimenti “sarebbe come cambiare il numero civico a un’attività commerciale, facendo perdere a quest’ultima tutti i clienti”. E allora ha sollecitato l’approvazione di una norma di legge che “fissi” il primo piano di numerazione LCN.

Più in generale, Bardelli si è retoricamente chiesto cosa debbano fare le emittenti. “Anzitutto occorre essere presenti su tutte le piattaforme, cercando di capire il futuro tecnologico che si ha davanti. E poi – ha concluso – occorre essere capaci di interpretare il territorio, capendo la gente e ascoltando le comunità. “Lo si dice da tempo – ha affermato – occorre coniugare il locale con il generale, e sono convinto che se le emittenti locali si attrezzeranno in questo senso, si potrà recuperare l’importante ruolo di cerniera con il territorio che da sempre appartiene loro.”

Gli aggiornamenti sul RadioTv Forum 2017 verranno resi noti in tempo reale, nel corso dell’evento, anche attraverso gli account AERANTI-CORALLO su Facebook (www.facebook.com/aeranti.corallo) e su Twitter (@aeranticorallo) e tramite la home page del sito www.aeranticorallo.it.

 

 

 

 

PER INFORMAZIONI:
348 4454981 FABIO CARERA
 
Per seguire l’attività di AERANTI-CORALLO è possibile consultare il sito internet “www.aeranticorallo.it”,
il canale Twitter “@aeranticorallo” e la pagina
facebook “www.facebook.com/aeranti.corallo”