Par condicio e radiotv locali: “deludente posizione del vicepresidente del consiglio sergio mattarella”

image_pdfimage_print


CS 58/99

                                  COMUNICATO STAMPA
                   COORDINAMENTO AER ANTI CORALLO                    

 

Roma, 19 agosto 1999

 

Par condicio e radiotv locali: “Deludente posizione del vicepresidente del consiglio Sergio Mattarella”.

Con riferimento alle dichiarazioni alla stampa rese dal vicepresidente del consiglio Sergio Mattarella sul tema della Par condicio, l’avvocato Marco Rossignoli, coordinatore delegato del Coordinamento Aer Anti Corallo, che rappresenta circa 1.300 emittenti radiotelevisive locali, ha dichiarato: “La posizione del vicepresidente del consiglio è deludente. L’onorevole Mattarella si limita infatti ad affermare l’importanza della par condicio, senza affrontare in alcun modo la posizione dell’emittenza locale. Fortunatamente non tutti nella maggioranza la pensano nello stesso modo: i democratici Piscitello e Rogna e il verde Pecoraro Scanio si sono già espressi per una regolamentazione differenziata dell’emittenza locale”.

“Attendiamo – ha concluso Rossignoli- l’incontro con il presidente del consiglio D’Alema per conoscere la posizione definitiva del Governo”.

 

Per informazioni: 0348.44.54.981

 

                Il Coordinamento Aer Anti Corallo rappresenta oggi 1300 imprese                

radiotelevisive italiane sulle circa 1800 operanti