Par condicio: di male in peggio

image_pdfimage_print

CS 44/99


                                         COMUNICATO STAMPA
                          COORDINAMENTO AER ANTI CORALLO                         

Roma, 3 agosto 1999

PAR CONDICIO: DI MALE IN PEGGIO

Il presidente del consiglio D’Alema ha annunciato che il Governo presenterà un Ddl in linea con le norme che furono adottate dal Governo Dini.
L’avvocato Marco Rossignoli, coordinatore delegato del Coordinamento Aer Anti Corallo, al riguardo ha dichiarato: “Ciò è inaccettabile per le radio e tv locali, perché come più volte ribadito, per sua natura il settore locale garantisce pluralità e un insostituibile servizio di informazione al cittadino. Tali norme privano solo il cittadino di un prezioso servizio, comprimendo il diritto costituzionale di manifestazione del pensiero degli editori”.

Per informazioni: Andrea Rivetta 0348-4454-981

                       Il Coordinamento Aer Anti Corallo rappresenta oggi 1300 imprese               
                                     radiotelevisive italiane sulle circa 1800 operanti