Il Corecom Toscana premia TVL di Pistoia

image_print

(23 marzo 2021)   La trasmissione “Resistenti. La comunità fa la forza” di TVL – Tv Libera di Pistoia (il cui editore, Luigi Bardelli, è anche presidente del Corallo e componente della Giunta esecutiva Aeranti-Corallo), ha vinto l’edizione 2020 del concorso “Fatto in Toscana” del Corecom della stessa regione, che dal 2018 premia la migliore trasmissione televisiva locale autoprodotta in Toscana.

La commissione di valutazione ha scelto la trasmissione di TVL (ideata e condotta da Simone Gai) per la sua efficacia comunicativa elevata, l’originalità del soggetto e l’ottima qualità tecnica e registica.

“Resistenti” esplora una Toscana nascosta e poco conosciuta attraverso le voci di piccole comunità che attraverso progetti culturali, sociali ed economici condivisi con le istituzioni locali hanno contribuito a valorizzare le tante ricchezze che il territorio toscano offre.

In 12 puntate tematiche, “Resistenti” è riuscita a raccontare storie virtuose, che possono rappresentare un esempio per tante altre realtà locali spesso alle prese con problemi di spopolamento e impoverimento del tessuto sociale.

Soddisfatto Luigi Bardelli, che ha commentato: “E’ stata una bella esperienza, siamo stati premiati inaspettatamente. Il tema su cui ci siamo concentrati è stato quello della valorizzazione di quelle realtà territoriali sparse nei luoghi più remoti della Toscana che hanno deciso di resistere rispetto allo spopolamento e si sono dati da fare per tenere vive le rispettive comunità. Da qui il nome di Resistenti”.

Il Presidente del Corecom Toscana e della commissione di valutazione del premio, Enzo Brogi, ha evidenziato che “Il giudizio della commissione è stato unanime”, aggiungendo che si è voluto premiare anche “il coraggio di affrontare temi e contesti apparentemente marginali e fuori dalla Toscana che solitamente viene raccontata dai media, tra l’altro con una qualità produttiva davvero notevole”. (FC)