Governo Draghi, nominati viceministri e sottosegretari. Al MiSe due viceministri e una sottosegretaria

image_print

(25 febbraio 2021)     Nella serata di ieri, 24 febbraio, si è svolta la riunione del Consiglio dei Ministri nell’ambito della quale sono stati nominati trentanove Sottosegretari, sei dei quali assumono le funzioni di Viceministro.

Per quanto riguarda il settore di interesse delle imprese radiofoniche e televisive, al Ministero dello Sviluppo Economico, retto dal ministro Giorgetti, si affiancano Gilberto Pichetto Fratin (viceministro), Alessandra Todde (viceministro) e Anna Ascani.

Pichetto Fratin (Forza Italia), piemontese, di Veglio (BI), 69 anni è senatore (capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio), è stato consigliere comunale, vicesindaco, consigliere regionale, assessore, vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte.

Alessandra Todde (M5S), sarda, di Nuoro, 52 anni, è stata Sottosegretario allo Sviluppo economico nel Governo Conte 2.

Anna Ascani (Partito Democratico), umbra, di Città di Castello (PG), 33 anni, è deputata ed è stata Viceministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca nel governo Conte 2.

Occorrerà ora vedere se il nuovo Governo Draghi affiderà rapidamente le deleghe a viceministri e sottosegretari, ovvero se, come il precedente Governo Conte 2, si dovrà attendere per molti mesi l’attribuzione delle specifiche deleghe.

In particolare, si dovrà capire chi eserciterà, nell’ambito del Ministero dello Sviluppo Economico, le funzioni relative al settore delle comunicazioni.

Infine, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Informazione e all’Editoria,  è stato nominato Giuseppe Moles (Forza Italia), lucano, di Potenza, 54 anni, senatore, Vicepresidente del gruppo di Forza Italia al Senato. (LB)

Vedi anche

Giancarlo Giorgetti è il nuovo Ministro dello Sviluppo economico