Deliberazione 16 febbraio 2011 dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni “Modifiche al regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al “Codice media e sport” (Deliberazione n. 43/11/CSP)

image_pdfimage_print
AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

DELIBERAZIONE 16 febbraio 2011

Modifiche al regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al “Codice media e sport” (Deliberazione n.43/11/CSP)

 

(pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 57  del 10 marzo 2011)

 

L’AUTORITA’

 

NELLA riunione del Consiglio del 16 febbraio 2011;

 

VISTA la legge 31 luglio 1997, n. 249, recante “Istituzione dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivi”;
VISTO il decreto legislativo 31 luglio 2005, n. 177, pubblicato nel Supplemento Ordinario n. 150 alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 7 settembre 2005 n. 208, come modificato dal decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 44 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 29 marzo 2010 n. 73, recante il “Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici”, in particolare gli articoli 2, 35, comma 4-bis, e 35-bis;
VISTO il “Regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al codice media e sport” approvato con delibera n. 14/08/CSP del 31 gennaio 2008, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 59 del 10 marzo 2008;
VISTO il decreto-legge 8 febbraio 2007, n. 8, recante “Misure urgenti per la prevenzione e la repressione di fenomeni di violenza connessi a competizioni calcistiche” convertito, con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2007, n. 41;
VISTO il codice di autoregolamentazione delle trasmissioni di commento degli avvenimenti sportivi, denominato “Codice media e sport”, sottoscritto il 25 luglio 2007;
CONSIDERATO che le modifiche agli articoli 2, 34 e 35 del decreto legislativo 31 luglio 2005, n. 177 apportate dal decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 44 comportano una modifica delle disposizioni contenute nel regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al codice media e sport;
RILEVATA la necessità, per conseguenza, di adeguare la disciplina di dettaglio esistente alle nuove disposizioni di legge;
RITENUTO pertanto necessario integrare il “Regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al codice media e sport” approvato con delibera n. 14/08/CSP conformemente alle modifiche introdotte dal decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 44;
UDITA la relazione dei Commissari Sebastiano Sortino e Antonio Martusciello, relatori ai sensi dell’articolo 29, comma 1, del regolamento concernente l’organizzazione ed il funzionamento dell’Autorità;

DELIBERA

Articolo unico

 

1. L’Autorità adotta, ai sensi dell’articolo 35-bis e dell’articolo 35, comma 4-bis, del decreto legislativo 31 luglio 2005, n. 177, le modifiche al regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al codice media e sport, riportate nell’allegato A alla presente delibera, che ne costituisce parte integrante ed essenziale.
2. La presente delibera entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
3. La presente delibera è pubblicata nel Bollettino ufficiale e nel sito web dell’Autorità.

Roma, 16 febbraio 2011

IL PRESIDENTE
Corrado Calabrò

IL COMMISSARIO RELATORE
Antonio Martusciello

IL COMMISSARIO RELATORE
Sebastiano Sortino

per attestazione di conformità a quanto deliberato
p. IL SEGRETARIO GENERALE
Antonio Perrucci

 

pdfALLEGATO A: Modifiche al regolamento

pdfALLEGATO B: Testo coordinato sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie

pdfALLEGATO C: Modello di segnalazione