Deliberazione 15 giugno 2011 dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni “Modifiche ed integrazioni al regolamento concernente l’organizzazione ed il funzionamento dell’Autorità (Deliberazione n.349/11/CONS)”.

image_pdfimage_print
AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

DELIBERAZIONE 15 giugno 2011

Modifiche ed integrazioni al regolamento concernente l’organizzazione ed il funzionamento dell’Autorita’. (Deliberazione n. 349/11/CONS).

 

 (pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.177 dell’1 agosto 2011)

 

L’AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

 

Nella sua riunione di Consiglio del 15 giugno 2011;

Vista la legge 31 luglio 1997, n. 249, che ha istituito l’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni;

Vista la propria delibera n. 17/98 del 16 giugno 1998 con la quale sono stati approvati i regolamenti concernenti l’organizzazione ed il funzionamento, la gestione amministrativa e la contabilita’, il trattamento giuridico ed economico del personale dell’Autorita’, pubblicata nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale del 22 luglio 1998, n. 169, e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il nuovo regolamento concernente l’organizzazione ed il funzionamento dell’Autorita’, approvato con delibera n. 316/02/CONS  del 9 ottobre 2002, nel testo coordinato con le modifiche e integrazioni successivamente intervenute;

Considerato il rilievo progressivamente assunto dalle funzioni delegate ai Comitati regionali per le comunicazioni (di seguito, Co.re.com.) nelle attivita’ dell’Ufficio di Gabinetto, soprattutto a partire dalle nuove deleghe operative in tema di decisione di controversie tra consumatori e operatori, di monitoraggio delle emittenti locali e di Registro degli operatori di comunicazione;

Considerato che il predetto Ufficio dovra’ altresi’ monitorare le funzioni delegate ai Co.re.com., anche attraverso accertamenti ispettivi, garantendo ai medesimi la necessaria assistenza eventualmente in collaborazione con le Direzioni e i Servizi dell’Autorita’ interessati per materia;

Considerato che per una gestione piu’ efficiente ed efficace delle relazioni con la Conferenza dei presidenti delle giunte regionali, delle province autonome, con la Conferenza dei presidenti delle assemblee legislative delle regioni e delle province autonome, con i Comitati regionali per le comunicazioni, si rende opportuno specificare che l’ufficio di secondo livello operante presso il Gabinetto e’ dedicato ai predetti rapporti;

Considerato altresi’ allineare le funzioni del Gabinetto con la recente modifica del regime di pubblicazione degli atti dell’Autorita’ adottata con delibera n. 125/11/CONS;

Esaminata la proposta del Segretario generale, d’intesa col Capo di Gabinetto;

Udita la relazione dei Commissari Stefano Mannoni e Nicola D’Angelo, relatori ai sensi dell’articolo 29 del Regolamento concernente l’organizzazione e il funzionamento dell’Autorita’;

 

Delibera:

 

Art. 1

Modifiche al Regolamento concernente l’organizzazione e il

funzionamento

 

1. L’art. 5 del Regolamento concernente l’organizzazione e il funzionamento e’ cosi’ modificato:

a) al comma 1, le parole «opera avvalendosi dell’Ufficio di Gabinetto e» sono soppresse;

b) alla lettera c) del comma 1, le parole «nonche’ la pubblicazione del Bollettino Ufficiale» sono soppresse;

c) il comma 1, lett. d-bis), e’ sostituito come segue: «ferme restando le competenze delle Direzioni e dei Servizi, cura, avvalendosi di un apposito Ufficio, le relazioni con la Conferenza dei presidenti delle giunte regionali e delle province autonome e la  Conferenza dei presidenti delle assemblee legislative delle regioni e delle province autonome, con i Comitati regionali per le comunicazioni ed il monitoraggio delle funzioni ai medesimi delegate».

 

Art. 2

Modifiche all’articolo 13 della delibera n. 25/07/CONS

 

1. La rubrica dell’art. 13 della delibera n. 25/07/CONS e’ cosi’ sostituita: (Gabinetto dell’Autorita’);

2. Il comma 1 dell’art. 13 e’ sostituito come segue: «Nell’ambito del Gabinetto dell’Autorita’ opera l’Ufficio Co.re.com. per lo  svolgimento delle attivita’ connesse alle competenze individuate dall’art. 5, comma 1, lett. d-bis), del regolamento di organizzazione

e di funzionamento dell’Autorita’.

La presente delibera e’ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e nel sito web dell’Autorita’.

Roma, 15 giugno 2011

 

Il Presidente: Calabro’

I commissari relatori: Mannoni – D’Angelo