Decisione authority su posizioni dominanti nel settore tv: il coordinamento aer-anti-corallo impugnera’ la decisione al tar lazio

image_pdfimage_print

CS 57/2000

 

COMUNICATO STAMPA

                COORDINAMENTO AER ANTI CORALLO                


 

Roma, 14 giugno 2000

 

Decisione Authority su posizioni dominanti nel settore tv: il Coordinamento Aer-Anti-Corallo impugnerà la decisione al Tar Lazio


Con riferimento alla decisione assunta dalla Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni a conclusione del procedimento di accertamento della sussistenza di posizioni dominanti nel settore tv, l’Avv. Marco Rossignoli coordinatore Aer-Anti-Corallo (la federazione – aderente alla Confcommercio – che rappresenta 1283 imprese radiotelevisive locali) ha dichiarato:

“Non condividiamo la decisione assunta dall’Authority e pertanto, allo scopo di tutelare le imprese del settore da noi rappresentato, proporremo ricorso al TAR per il Lazio per ottenerne l’annullamento.

Il Coordinamento Aer-Anti-Corallo è legittimato a proporre tale ricorso in quanto era stato a suo tempo ammesso dall’Authority ad intervenire nel procedimento avanti quest’ultima.

E’ assolutamente necessario che in Italia venga ripristinato il pluralismo della informazione radiotelevisiva e vengano introdotte regole per il riequilibrio del mercato pubblicitario.”

 

Per informazioni: 0712075048

 

 

 

       Il Coordinamento Aer-Anti-Corallo,aderente alla Confcommercio,       

rappresenta 1.283 imprese radiofoniche e televisive italiane