Ddl par condicio per l’emittenza locale: e’ iniziata la discussione in aula alla camera. aeranti-corallo auspica una rapida approvazione del provvedimento

image_pdfimage_print

Cs 17/2003

                                   COMUNICATO STAMPA

                                     AERANTI – CORALLO

                    Le imprese radiotelevisive locali italiane                    


Roma, lì 17/2/2003

 

DDL PAR CONDICIO PER L’EMITTENZA LOCALE: E’ INIZIATA LA DISCUSSIONE IN AULA ALLA CAMERA.  AERANTI-CORALLO AUSPICA UNA RAPIDA APPROVAZIONE DEL PROVVEDIMENTO

 

Con riferimento alla discussione iniziata oggi in aula a Montecitorio del disegno di legge AC3007A di disciplina della comunicazione politica per le emittenti radiofoniche e televisive locali (la cosiddetta “par condicio”), l’avv. Marco Rossignoli, coordinatore di AERANTI-CORALLO, che rappresenta 1.014 imprese radiotelevisive locali, ha dichiarato: “Dopo la discussione odierna, attendiamo il voto finale della Camera dei deputati e auspichiamo che il provvedimento venga poi rapidamente approvato dal Senato. In tal modo – ha concluso Rossignoli – la nuova disciplina potrebbe essere applicata già a partire dalle prossime consultazioni elettorali.”

 

Per informazioni: 348 4454981

 

 

                                                        AERANTI-CORALLO,

                                              aderente alla Confcommercio,

           rappresenta 1.014 imprese radiofoniche e televisive locali italiane