Commissione per l’assetto del sistema radiotelevisivo: approvata in via definitiva la circolare applicativa dell’art. 74 comma 2 della legge 448/2001

image_pdfimage_print

Cs 83/2002

                                          COMUNICATO STAMPA

                                            AERANTI – CORALLO

                          Le imprese radiotelevisive locali italiane                          


Roma, lì 11/11/2002

 

E’ stato approvato in via definitiva nell’ultima riunione plenaria della Commissione per l’assetto del sistema radiotelevisivo il testo della circolare tecnica applicativa dell’art. 74 comma 2 della legge 448/2001 predisposto nei mesi scorsi dalla Sezione tecnico-ambientale coordinata dall’Avv. Marco Rossignoli. Nell’articolo 74 della suddetta legge viene previsto che i soggetti titolari di concessione radiofonica comunitaria in ambito nazionale siano autorizzati ad attivare nuovi impianti, senza interferire con altri legittimi utilizzatori dello spettro radioelettrico e nel rispetto delle normative vigenti in materia di emissioni elettromagnetiche.

Dopo 90 giorni dalla comunicazione di attivazione degli impianti al Ministero delle comunicazioni ed in mancanza di segnalazioni di interferenze, la frequenza utilizzata, secondo questo articolo, si intende autorizzata.
Commentando l’approvazione della circolare, l’avv. Marco Rossignoli, coordinatore di AERANTI-CORALLO (che rappresenta 1.046 imprese radiotelevisive locali) ha dichiarato: “Con l’approvazione definitiva della circolare tecnico-applicativa dell’art. 74 della l. 448/2001, predisposta dalla Sezione tecnico-ambientale della Commissione per l’assetto radio-tv, vengono risolti alcuni dubbi interpretativi sull’applicazione dell’art. 74 comma 2 della legge 448/2001. In particolare – ha evidenziato Rossignoli – con detta circolare vengono definiti alcuni parametri tecnici e applicativi che le emittenti radiofoniche nazionali comunitarie debbono seguire per completare la propria copertura del territorio senza interferire con altri legittimi utilizzatori dello spettro radioelettrico e nel pieno rispetto delle vigenti normative in materia di emissioni elettromagnetiche.”

 

Il testo completo della circolare applicativa è disponibile sul sito www.aeranticorallo.it, sezione “In primo piano”

Per informazioni: 348 4454981

 

                                                               AERANTI-CORALLO,

                                                      aderente alla Confcommercio,

                     rappresenta 1.046 imprese radiofoniche e televisive locali italiane