Auto connesse, dagli USA la conferma che la radio rimane la fonte sonora preferita

(28 marzo 2024)    Lo studio di mercato effettuato da Audacy, il principale gruppo radiofonico degli Stati Uniti, a metà marzo ha reso noti i risultati di una serie di quattro sondaggi, realizzati in-house e condotti tra il 2021 e il 2023, aventi come oggetto di analisi il coinvolgimento degli utenti a bordo delle autovetture di recente fabbricazione, connesse ad Internet.

I risultati di tali studi, anche in termini tendenziali, hanno evidenziato l’evoluzione delle preferenze degli automobilisti relativamente alla fruizione dei contenuti sonori mentre sono in viaggio.

Al primo posto è stabilmente presente l’esigenza di poter disporre di dashboard (cruscotti multimediali) interattivi e di facile utilizzo.

Poi risulta evidente che la radio via etere mantiene la posizione di maggior rilievo in quanto a consumo audio veicolare, con due terzi degli automobilisti che la preferiscono ai servizi di streaming musicale o ad altri contenuti sonori.

Inoltre, c’è un crescente interesse per le funzionalità ad attivazione vocale, con il 45% degli intervistati che auspicano di trovarle come servizio non opzionale nelle autovetture prossimamente in commercio.

Sicurezza e semplicità

La sicurezza e la facilità d’uso sono tra le priorità dei conducenti di auto connesse. Il passaggio dall’audio basato sul telefono ai contenuti controllati direttamente dalla dashboard è un dato di particolare rilevanza, dal momento che dall’indagine del 2021 a quella del 2023 si è registrato un aumento del 10% nell’utilizzo delle funzioni incluse nella dashboard e una diminuzione del 17% nell’utilizzo del telefono connesso al sistema di infotainment dell’auto.

La radio coinvolge

Una notizia interessante relativa alle campagne pubblicitarie è che gli utenti delle app radiofoniche in auto hanno dimostrato una più elevata attitudine a prestare attenzione alla pubblicità radiofonica e una più spiccata propensione a ricercare prodotti, a visitare spazi commerciali e ad effettuare acquisti dopo aver ascoltato un annuncio alla radio rispetto alla popolazione generale degli ascoltatori.
Ulteriori dati degli studi Audacy sulle auto connesse possono  essere trovati a questo link: https://audacyinc.com/insights/connected-car/ (AR)

 

Vedi anche:

Nuovo rapporto DTS “Dall’intrattenimento a bordo del veicolo all’esperienza integrata in auto”

WorldDAB Automotive 2023: informazioni e considerazioni

WorldDAB Automotive 2023 a Parigi. Lo sviluppo del DAB+ in Europa

WorldDAB Automotive 2023 il 15 giugno a Parigi e on-line

Ecco il programma del WorldDAB Summit 2023, il prossimo 8 novembre

Radio ibrida: comprendere ruolo e funzioni di RadioDNS