Aeranti-corallo sottoscrive oggi il codice di autoregolamentazione relativo ai rapporti tra tv e minori

image_pdfimage_print

Cs 85/2002

                                           COMUNICATO STAMPA

                                             AERANTI – CORALLO

                            Le imprese radiotelevisive locali italiane                         


Roma, lì 29/11/2002

 

AERANTI-CORALLO SOTTOSCRIVE OGGI IL CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE RELATIVO AI RAPPORTI TRA TV E MINORI


Oggi alle ore 15.00, presso il Ministero delle comunicazioni verrà sottoscritto, alla presenza del Ministro Gasparri, il Codice di autoregolamentazione relativo ai rapporti tra tv e minori. Tale Codice, alla cui stesura ha attivamente partecipato AERANTI-CORALLO, è stato predisposto dalla Commissione per l’assetto dei sistema radiotelevisivo istituita presso il Ministero delle comunicazioni.

L’avv. Marco Rossignoli, coordinatore di AERANTI-CORALLO, che rappresenta 1.046 imprese radiotelevisive locali, nel dichiarare la propria soddisfazione per il nuovo Codice, commenta: “Oggi verrà compiuto un passo importante da tutta l’emittenza televisiva italiana, nazionale e locale, pubblica e privata. Il Codice, creato sulla base del vecchio “codice Prodi”, introduce ulteriori elementi per la tutela dei minori. E’ un passo avanti rispetto al passato; purtuttavia, evidenzia Rossignoli, la responsabilità della salvaguardia dei minori non può essere attribuita esclusivamente agli editori televisivi, ma compete primariamente alla famiglia e alla scuola.”

Rossignoli ha inoltre aggiunto: “AERANTI-CORALLO è da sempre sensibile a tematiche quali la tutela dei minori, tant’è che a suo tempo aveva attivamente partecipato alla stesura del codice Prodi, cui successivamente aveva aderito. Ora, con questo nuovo Codice, riteniamo che gli editori televisivi locali stiano dimostrando di non volersi sottrarre alle proprie responsabilità, anche se un ruolo importante dovrà essere sempre rappresentato dalla famiglia e dalla scuola.”

Il nuovo Codice verrà sottoscritto, oltre che da AERANTI-CORALLO, anche dalle emittenti nazionali (Rai, Mediaset, LA7) e da altre organizzazioni di emittenti locali.

Per informazioni: 348 4454981

 

                                                             AERANTI-CORALLO,

                                                  aderente alla Confcommercio,

                rappresenta 1.046 imprese radiofoniche e televisive locali italiane