30/3/19 - E' in vigore la par condicio per le elezioni europee del 26 maggio 2019. Il termine per gli adempimenti per radio e tv locali relativi ai MAG scade il prossimo 2 aprile

News Aeranti-Corallo

L'Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni ha pubblicato sul proprio sito web, in data 28 marzo 2019, la delibera n. 94/19/CONS, in vigore dallo stesso giorno, recante disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione relative alla campagna per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia fissata per il giorno 26 maggio 2019. Rammentiamo che il termine per gli adempimenti relativi ai MAG (messaggi politici autogestiti a titolo gratuito, rimborsati dallo Stato), scade il prossimo 2 aprile 2019.
Il testo della delibera n. 94/19/CONS dell'Agcom è disponibile a questo link

 

27/3/19 - Contributi statali 2017 alle radio locali commerciali, Aeranti-Corallo chiede l'immediata pubblicazione della graduatoria provvisoria

News Aeranti-Corallo

Marco-Rossignoli-07La graduatoria provvisoria per i contributi statali di cui al DPR n. 146/017 per le radio locali commerciali, relativa all’anno 2017, non è stata ancora emanata, sebbene siano ormai trascorsi oltre due mesi dalla notizia della imminente pubblicazione.
In considerazione che le domande per tali contributi 2017 sono state presentate dalle emittenti entro il 31 gennaio 2018 (quindi oltre un anno fa), Aeranti-Corallo ha sollecitato il Ministero dello Sviluppo economico a pubblicare, senza ulteriori ritardi, tale graduatoria provvisoria entro e non oltre il 31 marzo p.v.

(Nella foto: Marco Rossignoli)

 

25/3/19 - Credito di imposta su investimenti pubblicitari incrementali, il DIE rende noto che al momento non è possibile presentare domanda di agevolazione da parte degli inserzionisti per il 2019

News Aeranti-Corallo

Il Dipartimento per l’Informazione e l’editoria (DIE) della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha reso noto, il 20 marzo u.s., che “la disposizione che ha istituito, a decorrere dall’anno 2018, il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari incrementali (art. 57 bis del decreto-legge n. 50 del 2017), pur prevedendo un meccanismo di regolamentazione della misura virtualmente “a regime”, ha tuttavia espressamente disposto il necessario finanziamento soltanto per il biennio 2017 – 2018.

Leggi tutto...

 

22/3/19 - Disponibile per la consultazione la nuova edizione del Teleradiofax - periodico di Aeranti-Corallo - n. 6/2019 del 22 marzo

News Aeranti-Corallo

TELERADIO

Disponibile il numero 6/2019 del TeleRadioFax, periodico di Aeranti-Corallo.

 

In questo numero:


• Tv locali commerciali: Aeranti-Corallo auspica lo sblocco del pagamento del secondo acconto del 40% dei contributi 2016 e la pubblicazione della graduatoria definitiva 2017
• Contributi statali alle radio locali commerciali per il 2017: Aeranti-Corallo chiede l'immediata pubblicazione della graduatoria provvisoria
• Contributi statali 2017 per le tv locali comunitarie e per le radio locali comunitarie: pubblicate le graduatorie provvisorie
• Il 15 aprile si svolgerà a Milano un incontro del Corecom sull'informazione locale in Lombardia
• Il 25 marzo avvio degli Stati generali dell'editoria
• Il 3 aprile riunione del Tavolo ministeriale di coordinamento "Tv 4.0"
• Credito di imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali: il DIpartimento per l'Informazione e l'Editoria rende noto che, al momento, non è possibile la presentazione da parte degli inserzionisti delle comunicazioni per l'agevolazione, non essendo stata rifinanziata tale misura per l'anno 2019
• Raccolta pubblicitaria sui media: a gennaio 2019 cala del -0,5% su base annua
• Ad Amatrice la premiazione del concorso "Raccontare per ricostruire"

QUI PER LEGGERE LA NUOVA EDIZIONE DEL TELERADIOFAX

 

22/3/19 - Contributi 2016 per le tv locali commerciali: Aeranti-Corallo auspica lo sblocco del pagamento del secondo acconto del 40%

News Aeranti-Corallo

Marco-Rossignoli 2019Con riferimento al contenzioso in atto relativo al provvedimento della DGSCERP del Ministero dello Sviluppo Economico in data 25 febbraio 2019, con il quale è stato disposto il pagamento di un ulteriore acconto del 40% dei contributi 2016 per le tv locali (in precedenza è stato pagato un acconto del 50%), l’Avv. Marco Rossignoli, coordinatore Aeranti-Corallo ha dichiarato: “Aeranti-Corallo auspica che si sblocchi al più presto il pagamento del secondo acconto del 40% dei contributi relativi all’anno 2016 per l’emittenza televisiva locale a carattere commerciale previsti dal DPR 23 agosto 2017, n. 146, recepito dall’art. 4 bis del decreto legge 25 luglio 2018, n. 91, convertito con modificazioni dalla legge 21 settembre 2018, n. 108”.
La mancata erogazione dei relativi importi - ha aggiunto Rossignoli - rischia, infatti, di causare gravissimo pregiudizio per moltissime imprese del comparto con evidenti ripercussioni sul piano occupazionale e sul pluralismo informativo sul territorio”.

(Nella foto: Marco Rossignoli)

 
Altri articoli...

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui..

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.