21/6/17 - RadioTv Forum 2017 di Aeranti-Corallo. Rossignoli: "E' necessario che l'iter per l'approvazione del nuovo regolamento sui contributi pubblici al settore venga completato al più presto"

Pubblico-RTVF17-aeranti corallo DSC1632Sul tema delle risorse per l’attività radiotelevisiva locale, il Governo, come noto, ha avviato una revisione della normativa sulla contribuzione pubblica annualmente erogata. Soffermandosi sull’argomento delle risorse per il settore, il coordinatore AERANTI-CORALLO,  Marco Rossignoli, ha evidenziato che lo schema di regolamento è stato sottoposto al Consiglio di Stato per l’espressione del relativo parere. “Lo scorso 26 maggio il Consiglio di Stato ha espresso un parere interlocutorio con osservazioni, richiedendo rivalutazioni dello schema di provvedimento, e chiedendo, inoltre, di conoscere più approfonditi e documentati elementi circa l’istruttoria che ha portato alla redazione dello stesso schema.  Le osservazioni del Consiglio di Stato – ha affermato Rossignoli - sono condivisibili in quanto, se da una parte, il nuovo Regolamento non deve basarsi, conformemente all’orientamento espresso dalla Corte dei Conti, su interventi a pioggia, dall’altra parte deve comunque garantire il pluralismo e la concorrenza nel settore, incentivando in particolare l’occupazione e eventuali nuove assunzioni; il tutto con la previsione di un adeguato spazio anche per l’emittenza radiofonica e televisiva a carattere comunitario. Tale obiettivo – ha precisato Rossignoli – non viene attualmente raggiunto dal regolamento, in quanto, sulla base dei requisiti relativi ai dipendenti delle emittenti risultanti nelle ultime graduatorie disponibili, e sulla base di una stima degli altri requisiti, sarebbero circa cinquanta (di cui 30 al nord e 20 al centro-sud e isole) le tv locali e circa novanta le radio locali che potrebbero accedere ai contributi per l’emittenza commerciale.”
Rossignoli ha, infine, auspicato tempi di completamento dell’iter procedurale molto rapidi: “E’, in ogni caso, necessario – ha sottolineato Rossignoli - che l’intero iter venga completato al più presto, in quanto con il nuovo Regolamento dovranno essere attivate le procedure per il riconoscimento dei contributi anche per gli anni 2016 e 2017.”

 

ProgRTVF17 min

 

 

Link al programma dell'evento

 

 

(Nella foto: il folto pubblico intervenuto all'evento)

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui..

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.