20/12/17 - Dal 1° gennaio 2018, scatta l'obbligo di trasmettere almeno 2 tg quotidiani per le tv locali che richiedono i contributi di cui al DPR n. 146/2017

News Aeranti-Corallo

Marco-Rossignoli-AnDal 1° gennaio 2018 scatta l'obbligo, per le emittenti televisive locali che presentano le domande di accesso ai contributi pubblici di cui al DPR n. 146/2017, di trasmettere giornalmente almeno due edizioni giornaliere di telegiornali (con valenza locale nella fascia oraria dalle ore 7.00 alle ore 23.00).
Tale requisito, previsto all'art. 4, comma 1, lettera d) del citato Regolamento,  si intende soddisfatto se tali telegiornali vengono trasmessi giornalmente (cioè tutti i giorni).
Secondo il Ministero dello Sviluppo economico, che ha risposto a uno specifico quesito in materia formulato da Aeranti-Corallo, all'obbligo giornaliero possono essere previste deroghe ed eccezioni, come, ad esempio, nel caso di festività nazionali.
L'obbligo di cui sopra scatta dal 1° gennaio 2018 e riguarderà le domande di contributi relative all'anno 2019 (come prevede esplicitamente il citato art. 4, comma 1, lettera d) del Regolamento).

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui..

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.